Il nuovo regolamento sulla protezione dei dati personali è entrato in vigore il 25 maggio 2018

LOCK1Il GDPR (General Data Protection Regulation), il nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati (Regolamento UE n. 679/2016), è uno strumento con cui si vogliono mettere al sicuro i dati personali e sensibili degli utenti che vengono processati dalle aziende. L’obbiettivo è quello di rafforzare e rendere più chiara e standard la regolamentazione vigente in tema di sicurezza del dato a livello di Unione Europea, anche in modo da migliorare le pratiche di sicurezza esistenti. Il GDPR andrà quindi a sostituire le normative dei singoli Paesi Europei – Italia compresa – le une diverse dalle altre. Nello specifico, il nuovo regolamento ha sostituito la direttiva sulla protezione dei dati (Direttiva 95/46/CE) e abrogherà le norme del Codice della privacy (Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali).

I principali obiettivi che la Commissione europea si pone con il GDPR sono quindi quelli di ridare al cittadino il controllo dei propri dati personali e, allo stesso tempo, di uniformare il contesto normativo sulla privacy. Il regolamento Europeo sulla privacy prevede, in linea generale, che ogni organizzazione che detiene dati riguardanti qualsiasi residente nell’Unione Europea debba osservare le norme del nuovo regolamento, applicabili dal 25 maggio 2018 (dopo un periodo di transizione di due anni, infatti il regolamento è entrato in vigore dal 25 maggio 2016). Le aziende che non rispetteranno quanto previsto dal GDPR potranno andare incontro a pensanti sanzioni (multe che nei casi più gravi possono raggiungere fino al 4% del volume d’affari dell’anno precedente o fino a 20 milioni di euro).

FCQ Synergy ti aiuta a metterti in regola secondo quando richiesto dal Regolamento Europeo.

Come?

  • Sopralluogo aziendale;
  • acquisizione della attuale documentazione;
  • redazione delle procedure;
  • supporto nella loro applicazione.