Nutri-scoreBruxelles ha dato il via libera al logo multicolore transalpino, infatti la Commissione europea aveva tempo fino al 25 ottobre per esprimere parere negativo all’etichetta, ma, come nel caso delle etichette a semaforo britanniche, non ci sono state obiezioni, quindi il Nutri Score francese è stato riconosciuto come modello ufficiale di etichettatura nutrizionale semplificata.

Il Nutri-score si basa sull’uso di cinque differenti colori, dal verde al rosso, a cui corrispondono cinque lettere dell’alfabeto, dalla ‘A’ alla ‘E’, assegnati agli alimenti in funzione sia del loro contenuto di nutrienti considerati positivi per la salute (fibre, proteine, vitamine) sia del loro apporto di nutrienti da limitare per combattere malnutrizione e obesità (zuccheri, sale, acidi grassi saturi).  Adesso il logo multicolore potrà essere adottato in via volontaria dalle aziende alimentari e stampato sui prodotti.

ETICHETTE A SEMAFORO IN FRANCIA, IL NUTRI-SCORE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *